Un pavimento in legno fa pensare automaticamente all’interno di una casa. Le tendenze degli ultimi anni, invece, hanno portato a riscoprire un utilizzo sempre più massiccio del legno per giardini di design e bordi piscina. Il decking si rivela un materiale ideale per realizzare pavimenti in legno per esterni su terrazze, camminamenti, balconi, patii, logge e per rivestimenti vari. Il parquet, infatti, suggerisce eleganza, finezza e fascino in qualsiasi contesto venga impiegato, e il suo utilizzo come pavimento per esterni non fa certo eccezione.

È da sfatare anche il mito sulla resistenza del parquet all‘esterno: se trattato e mantenuto con la dovuta cura, può durare molti anni resistendo ai cambiamenti delle condizioni ambientali. In cosa consiste la manutenzione di un decking? semplicemente nella rioliatura annuale della superficie e nel lavaggio con apppositi detergenti. Questa manutenzione ne eviterà l’ingrigimento anche se, quest’ultimo, ha sicuramente un grandissimo fascino.

Quale decking scegliere?  Le tipologie di legno più adatte sono quelle che dimostrano maggiore resistenza agli agenti atmosferici, come Teak, Ipè, Massaranduba, Iroko e Frassino Termo, che essendo particolarmente stabili garantiscono lunga durata nel tempo. Si tratta di tipologie di legno che, ad esempio, vengono utilizzate anche nell’industria navale resistendo perfino alla salsedine. Possono essere usati anche legni meno “nobili”, come accade spesso sulle nostre Dolomiti,  come Larice o Cirmolo, meglio se trattati in autoclave, che però non garantiscono una lunga durata nel tempo.

Come posare il decking? Il parquet per esterni può essere montato tramite clips a scomparsa che lo ancorano a magatelli in legno o alluminio posti sul terreno a creare una sottostruttura, oppure tramite piedini in plastica regolabili o tramite viti a vista o a scomparsa sempre su magatelli. A lavoro ultimato il legno deve essere trattato con un apposito olio.Un aspetto spesso (troppo) sottovalutato per questa tipologia di posa è l’utilizzo della ferramenta (viti e clips): devono essere assolutamente di primissima scelta e realizzati appositamente per l’utilizzo all’esterno. Personalmente prediligiamo la ferramenta di fabbricazione austriaca o tedesca. In tutti i casi, comunque, è indispensabile tenere conto del deflusso dell’acqua verso gli scarichi, calcolando quindi la giusta pendenza del sottofondo.

Dove posare il decking: Può essere posato ovunque, dal piccolo terrazzino del palazzo di città, su cui nostro figlio potrà giocare tranquillamente a piedi nudi, al bordo piscina della villa in collina, alla loggia della casa di campagna; possono essere realizzati camminamenti e aree in stile giapponese in giardini e parchi o spiagge. È quindi un accessorio perfetto per strutture commerciali all’aperto come stabilimenti balneari, ristoranti e bar dando loro un carattere particolare ed estremamente elegante. Da non sottovalutare il fatto che, a differenza di altri materiali (che in alcuni casi lo imitano), il decking consente di essere calpestato a piedi nudi anche nelle ore più calde dei mesi estivi!

Una cosa è certa: Realizzare un decking posato regola d’arte, utilizzando un legno (anche per la sottostruttura) che ci lasci anni davanti di sicuro godimento del nostro pavimento è un operazioone lunga e senz’altro non semplice, pertanto diffidate (andrebbe sempre fatto!) di prezzi eccessivamente bassi. E, come sempre ma in questo caso più che mai, lavotro assolutamente da affidare a dei professionisti specializzati

 

Fiorentina Parquet, maestria artigiana

Fiorentina Parquet da oltre 20 anni realizza parquet su misura in tutto il territorio di Firenze. Garantisce da sempre altissima qualità nelle posa in opera dei suoi pavimenti in legno, realizzata artigianalmente da Maestri parchettisti. Con la sua linea Toscanissimo®, Fiorentina Parquet ha deciso di puntare alla vera eccellenza del Made in Italy, offrendo al Cliente un prodotto di qualità superiore, realizzato totalmente nel nostro Paese.

Potrete rivolgervi a noi anche per la manutenzione ordinaria e straordinaria del vostro parquet già esistente. Effettuiamo resyling e pulizia specifica di parquet antichi, pavimenti in laminato e pavimenti in parquet di qualsiasi genere.

Una lunga esperienza e la meticolosa cura del dettaglio sono le carte vincenti per dare ai nostri clienti la massima qualità e garanzia del lavoro svolto. Presso i nostri punti vendita potrete ricevere assistenza a 360° grazie al nostro personale altamente qualificato; riceverete indicazioni su come nutrire il vostro parquet e su come curarlo quotidianamente per conservarne l’aspetto e la funzionalità.

Fiorentina Parquet è il tuo fornitore di fiducia di Parquet a Firenze. Contattaci per ottenere subito il tuo preventivo senza impegno.

Avvia la chat
Richiedi informazioni
Ciao 👋
Scrivici su WhatsApp per un preventivo gratuito